Profanatica – The Enemy Of Virtue (2017) Hells Headbangers

a0625035517_16

Il valore storico delle azioni compiute da Paul Ledney (cantante e batterista) è incommensurabile. Non solo fonda con John McEntee -sempre sia lodato- gli Incantation, ma poi già nel 1990 da questi si allontana, e assieme a Aragon Amori (bassista) e Brett Makowski (chitarrista) crea i Profanatica. Solo il nome basta a far venire in mente immagini raccapriccianti accompagnate da musica da pervertiti.

Continua a leggere…

Triumvir Foul – Spiritual Bloodshed (Invictus Productions), 2017

636577

Demo stampata su vinile da Godz Ov War, album omonimo di due anni fa uscito per Blood Harvest e ora quello nuovo per Invictus Productions: veramente niente male la carriera di questa lercissima band. Mi viene impossibile chiamarlo side project di due quarti degli Ash Borer perché sti tipacci che compongono i Triumvir Foul hanno già reso omaggio al miglior black metal con gli album di Urzeit e Uskumgallu, tutti del 2016. Mi hanno fatto perdonare il sorprendentemente misero The Irrepassable Gate della band madre.

Continua a leggere…

Wings of Dahak – Unholy Wings (Via Nocturna) 2017

a1675036222_16

Le vie del metal sono infinite. Chi avrebbe mai pensato che nel 2017 si sarebbero incontrati musicalmente questi tizi dal background totalmente diverso tra loro? Abbiamo il bassista dei deathster Embalmed, il chitarrista di Dour e Giant of The Mountain (abbastanza inconcludenti) e Matt Thompson, batterista di King Diamond e un sacco di altre cose, tra cui i progghettari Shaolin Death Squad. Insieme compongono i Wings Of Dahak, ispirati sin dal nome molto originale alla mitologia persiana.

Continua a leggere…

Ascended Dead – Abhorrent Manifestation (Invictus Productions), 2017

637297

Finalmente una produzione adeguata per gli Ascended Dead! Era arrivato il loro momento di avere la possibilità di sfondare culi a destra e manca dopo una manciata di demo che lasciavano intendere la pasta di morto di cui sono fatti. È singolare che gente nata negli anni Novanta e impegnata nei grandi Ghoulgotha e un po’ meno grandi Seraphic Disgust abbiano preso da poco in formazione Kevin Schreutelkamp di Lord Gore, Engorged, Weregoat (nome fantastico) e tanti altri, un veterano insomma: una prova ulteriore che il metal non ha barriere di alcun tipo. Così come è senza tempo il tremendo Abhorrent Manifestation.

Continua a leggere…