Intervista ai Crisis Benoit

Le belle scoperte avvengono per caso oppure c’è qualcuno lassù che mi ha fatto fatalmente innamorare del gruppo di cui state per leggere? Un giorno mi sono ritrovato davanti a questo nome, che caratterizza due tizi con maschera da wrestler, parte un ascolto ed è subito amore. I Crisis Benoit, pugliesi emigrati a Bologna, sono ben più profondi e pensanti di quel che sembrano dopo una veloce scrollata della loro pagina Facebook. Come spesso accade, l’intervista è stata una preziosa occasione per ribadire come il blog esiste solo grazie a questi artisti fantastici. [F]

Continua a leggere…

Annunci

Interview with Mathew Nicholls (Carved Cross and more)

A couple of months ago, as you might remember, I appeared on the first time on Blog Thrower with an unusual in-depth analysis, in which I told you what I knew about the Tasmanian black metal scene. You can read it again HERE.

Well, after writing that article, something unexpected and amazing happened. Basically, I shared the screenshot of the article on my Instagram profile and it got noticed by Mathew Nicholls, probably the most active member of the Tasmanian black metal scene. Some of his projects are Carved Cross, Forbidden Citadel of Spirits, Fixation (I discovered he plays in Fixation in this interview, actually, e.d.) and many more, he is also the owner of Overuse, an underground record label on which Nicholls releases most of his material. So I took the opportunity and asked him if he was interested in an interview and Mathew kindly agreed. The result is a long and surprises-filled interview, but it was very satisfying. I hope you like it [H].

mnblood
Mathew Nicholls.

Continua a leggere…

Intervista a Mathew Nicholls (Carved Cross e non solo)

Qualche mese fa, come spero vi ricorderete, ho debuttato sulle pagine di Blog Thrower con un approfondimento un po’ inusuale, con il quale mi sono limitato a dirvi ciò che sapevo sulla scena black metal della Tasmania. Potete rileggerlo cliccando qui sopra.

Ebbene, subito dopo aver scritto questo articolo, è successo qualcosa di inaspettatamente bellissimo. Praticamente ho condiviso lo screenshot dell’articolo sul mio profilo Instagram, ed è stato notato da Mathew Nicholls, probabilmente il componente più attivo della scena black metal tasmaniana. Tra le band in cui milita, ci sono infatti Carved Cross, Forbidden Citadel of Spirits, Fixation (che stesse anche nei Fixation l’ho scoperto proprio con questa intervista, ndr) e altre ancora; inoltre, è la mente che sta dietro a Overuse, etichetta discografica underground con cui Nicholls pubblica parte del suo materiale. Insomma, ho colto l’occasione per chiedere un’intervista, e Mathew ha gentilmente accettato. Ne è uscita fuori un’intervista lunga e ricca di sorprese, ma devo dire anche molto soddisfacente. Spero sia di vostro gradimento! [H]

Intervista tradotta dall’inglese all’italiano da Giuseppe D’Adiutorio. Grazie!

mnblood
Mathew Nicholls.

Continua a leggere…

Intervista ai Necandi Homines (Italia)

Provate a far partire un pezzo dei Necandi Homines, se non lo avete mai fatto. Altrimenti ripensate al momento in cui vi siete imbattuti in loro. Oltre a un comprensibile senso di angoscia e negatività (ben fatto, ragazzi!), ho pensato sin da subito di aver scoperto una miniera, un gruppo molto particolare e al di fuori dalle logiche ordinarie del metal. Li ringrazio per le parole che leggerete a breve, per aver soddisfatto pienamente la mia assetata curiosità. [F]

Continua a leggere…

Intervista a Roberto Mura (Third I Rex)

Third I Rex per me era un mistero, quando la conobbi tempo addietro. Una entità misteriosa che pubblicava dischi lodevoli (li potete ascoltare più in basso). Negli ultimi mesi ho conosciuto virtualmente colui che ha creato quasi dal nulla tutto ciò e non ho avuto neanche un mezzo tentennamento: dovevo capire come lavorava e come funzionava il suo cervello. Non fatevi ingannare dalla provenienza: sarà pure una “music label based in UK”, ma il cuore e il cervello sono tutti italiani. Quanto entusiasmo nelle parole di Roberto Mura! [F]

Continua a leggere…

Intervista agli :Inferno9: (black metal, Italia)

Sono una persona semplice. Mi imbatto in un album e cerco di scoprirne tutti i segreti, parlando direttamente con chi l’ha realizzato. Se già gli Homselvareg erano molto poco appariscenti, gli :Inferno9: lo sono almeno il doppio. Dichiaratamente un side project, puntano tutto sulla semplicità, tanto da non aver nemmeno pubblicato il loro unico album in formato fisico. Prendete questa intervista come un tentativo di dar loro un minimo di esposizione, per spingerli a continuare e a non relegare questo progetto a una mera attività secondaria. [F]

Continua a leggere…

Intervista agli Homselvareg (black metal, Italia)

Devo ringraziare XeS degli Infernal Angels per avermi fatto scoprire questo gruppo, punta di un iceberg preziosissimo, nascosto da montagnole di merda che purtroppo sono la parte più vistosa del black metal italiano. Intendo dire che se tanti gruppi penosi avessero smesso di sbraitare, oggi gli Homselvareg avrebbero qualche ascoltatore in più, magari non si sarebbero sciolti o avrebbero fatto un altro percorso. In barba alle ipotesi fantasiose, la band lombarda, nel silenzio e nella semplicità, è tornata con un nuovo bellissimo album, Rinascita. [F]

Continua a leggere…