Tanti saluti dal Burmini

Come alcuni di voi già avranno intuito, sto passando un periodo non felicissimo. Da un lato la vita reale mi toglie il fiato. Dall’altro, questi mesi di lockdown mi hanno concesso un sacco di tempo per ascoltare musica. Dischi nuovi-nuovi, dischi vecchi-ma-nuovi-per-me, dai Beatles agli O, dai Moody Blues ai Sol Iustitiae. Insomma, probabilmente ho fatto indigestione e adesso non mi entra più nulla.

Continua a leggere…