Tetragrammacide – Primal Incinerators Of Moral Matrix (Iron Bonehead Records) 2017

665657

Come si sono commercializzati i Tetragrammacide! Tra ritornelli eurodance e melodie folk, il loro sviluppo può dirsi completo. Certo, e io sono Moira Orfei. Facezie, burle, prese in giro sono all’ordine del giorno in questo blog, ma per gli amanti del noise sarà davvero così.

Trovo troppo incomprensibili e rumorose all’inverosimile, le due demo precedenti, tipo questa. Perciò ora esistono i Kapala, sempre indiani, all’esordio su Dunkelheit Produktionen. Quest’album invece è figlio di uno stupro reciproco tra Nyogthaeblisz e Revenge da un lato, e soprattutto Nexul, Kerasphorus e Teitanblood dall’altro, e il risultato è immerso comunque nel disordine che vedete in copertina: una costellazione, uno spermatozoo, dei transistor, un libro di magia, mostri, occhi e ghirigori. Il noise resta sullo sfondo ed emerge solo in alcuni pezzi interlocutori, ma trasmette comunque senso di pericolo. Primal Incinerators of Moral Matrix esce a non troppa distanza da un altro dischetto di totale annichilimento come il nuovo EP dei Barbaric Hordes e incredibilmente lo supera in violenza, in un vortice di terribile imbarbarimento che sembra non aver fine. Eppure in The Prognosticators of Trans-Yuggothian Meta-Reasoning c’è una melodia ripetuta che fa pensare al black metal in modo più netto. Oramai è un po’ stucchevole dire che è uno dei dischi più estremi che ascolteremo perché l’asticella si sposta quotidianamente più in là, quindi è meglio godersi senza troppi sofismi questo assalto terroristico in piena regola. È monotono? Pieno di bassi? Ma davvero? L’unica controindicazione è che dopo quasi quaranta minuti di Tetragrammacide vi sembrerà di non avere più dei timpani, ma un colabrodo arrugginito. Per Imperial Cyanide Voltigeurs (Quantum Threshold Leapers of Hatha-Sorcery) farei qualsiasi cosa, è il totalitarismo fatta musica.
[F]

Un pensiero su “Tetragrammacide – Primal Incinerators Of Moral Matrix (Iron Bonehead Records) 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...