Medico Peste – Herzogian Darkness (World Terror Committee) – 2017

631016

Momento incredulità. Non mi capaciterò mai di come si possano spendere ancora oggi ore e fiumi di inchiostro virtuale nel raccontare per la milionesima volta dei Gorgoroth che prendono Gaahl, di Demonaz che smette di suonare causa tendinite con gli Immortal e dell’arrivo di Mortuus al posto di Legion nei Marduk, quando escono album come Herzogian Darkness.

Non sto nella pelle (e nelle palle): devo dirvi subito che è fantastico almeno quanto Tremendum et Fascinatio. Orribilmente ignorante dal punto di vista lessicale latino e italiano, meravigliosamente stupefacente da quello musicale. E pensare che questi qui facevano da componenti live dei Mgla. Poi sono esplosi, e per quanto mi riguarda il loro debutto va anche oltre. Tornando al presente, Herzogian Darkness continua a dare lustro al black metal polacco, confermandolo come una delle scene nazionali più ispirate degli ultimi anni. In soldoni il gioco fatto dai Medico Peste è consistito semplicemente nell’aggiungere un qualcosa dei Deathspell Omega, ma poi lo svolgimento è stato totalmente imprevedibile e oltre ogni rosea aspettativa. Anche oggi siamo in quei territori. Purtroppo è solo un EP, e a cinque anni da Tremendum… ci sta dannatamente stretto. La qualità è rimasta la stessa, con una decisa opzione verso il post punk più dark in alcuni momenti, cioè i minuti iniziali di Hallucinating Warmth And Bliss che preparano il terreno per la cover dei Bauhaus. Per inciso, rifacimento ottimo e inserito con una naturalezza spaventosa nel tessuto della band. Sono riusciti a mantenere la tensione e l’effetto sorpresa anche stavolta, con brani immensamente alienanti e terrorizzanti. Altro che Slagmaur, quello è un teatrino di marionette al confronto. Sotto sotto temo che i Medico Peste si siano già bruciati perché altrimenti non sarebbero usciti fuori con venti minuti di musica più una cover dopo un lustro di silenzio, ma non voglio fare l’uccellaccio del malaugurio. Ho aspettato dodici anni il secondo orgasmico e mastodontico lavoro degli Shaarimoth, non mi spaventa più nulla, o quasi. I dischi di merda sì, quelli mi faranno sempre paura.

[F]

2 pensieri su “Medico Peste – Herzogian Darkness (World Terror Committee) – 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...