Prison of Mirrors – Unstinted, Delirious, Convulsive Oaths (Signal Rex), 2017

a1386260257_16

Non faccio favoritismi a gruppi italiani, né a quelli con cui condivido il destino e l’origine terronica. Ma quando ne trovo di così sanguigni e malvagi devo solo chiudermi in camera e aspettare la fine imminente. Non vi capita mai di temere per la vostra incolumità a causa di album che sapete essere stati creati non lontanissimo dal vostro loculo? Se foste lucani non vi capiterebbe così spesso e quindi le rare volte che succede stareste bene all’erta.

I Prison of Mirrors sono della vicina Salerno, me li aveva consigliati un componente degli Eyelids (giovanotti dalla depressione facile e dalle buone potenzialità) e fui subito colpito. Ma dall’ascolto veloce su Bandcamp a voler scrivere un post sul blog ce ne passa. Il tempo ha fatto la sua parte. Signal Rex anche, mandandomi il promo. Ed ecco che Unstinted, Delirious, Convulsive Oaths si materializza in tutta la sua forza. Non aspettatevi un don Abbondio salmodiante come alcuni fanno al giorno d’oggi (Baaaaaaaa… tu.. shkaaaa…), siamo nel cuore del black metal e -a dispetto del moniker preso da una canzone degli Xasthur– ad un livello di definizione molto elevato. Riff mai esasperati, spesso arpeggiati e un po’ ovattati in produzione sono il pane quotidiano. Il drumming è ben variegato nonostante qualche passaggio troppo meccanico e il classico screaming non dà adito a dubbi sull’integrità dell’opera. Come coordinate potremmo essere da qualche parte tra i classici Mayhem di De Mysteriis… e delle tendenze alla Ondskapt, ma essendo un gruppo alla seconda breve uscita in assoluto potrebbe tutto prendere una piega diversa in men che non si dica. A blaze in the southern sky.
[F]

5 pensieri su “Prison of Mirrors – Unstinted, Delirious, Convulsive Oaths (Signal Rex), 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...